Chi è il Consulente Passivhaus?

Chi è il Consulente Passivhaus? E’ quella figura altamente formata che può consigliarti la miglior soluzione per ottenere il massimo risparmio energetico!

Mio fratello Ivan, nei mesi scorsi, ha effettuato un corso specifico di oltre 50 ore formative per ottenere la qualifica di Consulente Passivhaus.

Consulente Passivhaus

Ti starai chiedendo cosa significa Passivhaus, in italiano letteralmente “Casa Passiva“, vero?

È un’abitazione che assicura il benessere termico senza o con una minima fonte energetica di riscaldamento interna all’edificio ovvero senza alcun impianto di riscaldamento “convenzionale”, ossia caldaia e termosifoni o sistemi analoghi.

Si tratta dunque di una casa che massimizza l’efficienza energetica.

È detta “passiva” perché la somma degli apporti passivi di calore dell’irraggiamento solare trasmessi dalle finestre e il calore generato internamente all’edificio da elettrodomestici e dagli occupanti stessi,  sono quasi sufficienti a compensare le perdite dell’involucro durante la stagione fredda.

Il protocollo Passivhaus è nato invece nel maggio del 1988 dalla collaborazione tra Bo Adamson e il tedesco Wolfgang Feist ed il loro concetto fu sviluppato attraverso una serie di progetti di ricerca finanziati da vari enti.

Chi è il Consulente Passivhaus?

La Casa Passiva deve avere dei requisiti specifici per ottenere risultati eccellenti per il risparmio energetico:

  • Ottima protezione termica di tutti gli elementi costruttivi dell’involucro termico dal pavimento alle pareti esterne fino al tetto;
  • Finestre e portafinestre con doppi/tripli vetri basso emissivi con un elevato valore di fattore solare g e telai molto ben coibentati; accurata progettazione e controllo degli apporti solari passivi progettando accuratamente le superfici finestrate, eventualmente differenziate per ogni lato dell’edificio, garantendo al contempo assenza di surriscaldamento estivo;
  • Esecuzione a regola d’arte della protezione termica fino ai minimi dettagli con riduzione al minimo di tutti i ponti termici;
  • Tenuta all’aria degli elementi costruttivi esterni verificata mediante test di pressione Blower Door;
  • Ventilazione controllata con recupero di calore particolarmente efficiente per evitare dispersioni di calore e garantire al contempo un’idonea qualità di aria interna.

Non voglio entrare in dettagli tecnici noiosi e farti sbadigliare ma riflettere su una cosa: pochi di noi hanno una casa con requisiti eccellenti come quelli che ti ho appena elencati MA tutti noi possiamo migliorare la qualità della vita dei nostri cari apportando delle modifiche alla nostra abitazione.

Come puoi farlo?

Sostituendo i tuoi vecchi serramenti.

E’ la prima cosa che devi fare se vuoi risparmiare sulle bollette e migliorare le prestazioni termo-acustiche della tua abitazione.

Chi è il Consulente Passivhaus?

Se hai compreso il modo per ottenere una migliore qualità della vita, devi affidarti a chi realmente potrà darti la soluzione alle tue aspettative.

Non si tratta di autocelebrazione per sventolare diplomi o qualifiche ma per dimostrarti il nostro impegno e dedizione in quello che facciamo.

Ivan Perini Consulente Passivhaus

Non so quanti serramentisti possano vantare una tale formazione come mio fratello Ivan, almeno qui in zona e garantirti il risultato finale migliore per le tue problematiche.

Non sto parlando del diplomino che lasciano le ferramente dopo un pomeriggio a parlare di schiuma o silicone ma dell’attestato di uno dei più importanti istituti a livello Europeo per il risparmio energetico, Passivhaus appunto.

Ti starai chiedendo: serve tutta questa formazione per vendere ed installare dei serramenti?

No, perché gli infissi nuovi li puoi prendere da chiunque e tutti possono raccontarti di quanto sono efficienti le loro finestre.

Pochi potranno darti una consulenza dettagliata della tua situazione e come risolverla senza farti perdere tempo e denaro.

Sostituire le tue vecchie finestre è un investimento che dovrà durare per almeno 30 anni e non è un’operazione da prendere alla leggera.

Non siamo venditori ma artigiani con la passione di aggiornarci continuamente e fornirti tutto quello di cui hai realmente bisogno.

Perini Daniele

Daniele Perini

Ciao sono Daniele ed assieme a mio fratello Ivan, mi occupo della parte progettuale ed esecutiva di Perini Finestre.
Fin da piccolo, sono stato abituato a sentire il profumo del legno nel laboratorio di mio padre Giorgio. Grazie alla sue abilità artigianali, ho imparato il suo mestiere, coniugandolo al nostro Sistema di Lavoro: Consulenza, Progettazione, Posa.
Questo Blog l’ho creato appositamente per te che stai muovendo i primi passi nel mondo delle Finestre, dandoti preziose informazioni e la giusta soluzione alle tue esigenze

Lascia un commento