La manutenzione delle tue finestre – parte n.1

In questi giorni di confusione nei quali molti di noi non possono muoversi da casa nemmeno per andare al lavoro, quale occasione migliore per sfruttare il tempo e fare una corretta pulizia e la manutenzione necessaria alle tue finestre!

In questo articolo voglio darti alcune “dritte” per sistemare a puntino i tuoi infissi senza l’aiuto di un artigiano o di un tecnico.

Sono operazioni semplici e basilari e ti permettono di risparmiare diversi soldi senza dover rinunciare ad un risultato eccellente.

Quindi ti consiglio ti prestare attenzione a quello che ti dirò, di far alzare tuo marito dal divano dove sta vivendo una seconda vita e munirti di un po’ di pazienza.

PULIZIA DEL SERRAMENTO E DEL VETRO

La pioggia mescolandosi allo smog genera delle soluzioni acide in grado di corrodere
qualsiasi materiale. Un’accurata pulizia mensile evita questo problema e consente di
mantenere a lungo l’aspetto originale dei vostri serramenti.

La pulizia superficiale deve essere realizzata con un panno morbido e pulito utilizzando una soluzione di acqua e detersivo per piatti (1 cucchiaio in 5 litri d’acqua) o con l’ausilio di prodotti specifici suggeriti dal vostro fornitore.

Noi di Perini Finestreessendo produttori di finestre in Legno e Legno/Alluminio, potremo fornirti delle ulteriori soluzioni per il mantenimento della superficie verniciata, non appena saremo tornati alla normalità.Kit Perini Finestre per infissi in legno

La pulizia mediante macchina a vapore è sconsigliata, per non danneggiare irrimediabilmente i vostri amati infissi, quindi puoi dire gentilmente a tuo marito di rimettere la “Vaporella” dove l’aveva trovata.

Inoltre ti invito vivamente in queste operazioni di pulizia, di NON UTILIZZARE detersivi aggressivi, solventi, alcool, prodotti e materiali abrasivi.

Per la pulizia della ferramenta è sufficiente l’utilizzo di acqua tiepida e un panno preferibilmente morbido.

Stessa identica cosa per i vetri: prodotti aggressivi possono rovinare la superficie del serramento e comprometterla in maniera definitiva. Pulizia finestre

MANUTENZIONE DELLA FERRAMENTA

Importantissima operazione per mantenere efficienti i tuoi infissi, da fare a scadenza annuale.

Il controllo dello stato di usura e la corretta lubrificazione delle parti mobili costituisce una manutenzione di primaria importanza per il mantenimento della funzionalità e della sicurezza del serramento.

La lubrificazione deve riguardare tutte le parti mobili (cerniere, incontri e aste di chiusura, aste di scorrimento, fermi a scatto) e si potrà eseguire utilizzando vaselina tecnica, olio spray o l’olio teflonato per la catena delle biciclette operando come indicato nelle foto seguenti:

Manutenzione ferramenta

Anche nel caso di schermi oscuranti, la lubrificazione deve essere eseguita su tutte le parti mobili (snodi dei cardini di sostegno, aste di chiusura, fermi a scatto), utilizzando vaselina tecnica, olio spray o l’olio teflonato intervenendo nei punti evidenziati nelle foto:

Manutenzione persiane

per farti capire meglio nello specifico, ecco i particolari ingranditi:

Perini Finestre manutenzione finestre

Sia per le finestre che per gli scuri, nel caso in cui ti accorga di uno stato di usura elevato, è importante contattarci e provvedere alla sostituzione delle parti usurate, o dell’intero sistema di ferramenta.

Per facilitare l’individuazione del corretto pezzo di ricambio, rileva e comunicaci i dettagli riportati nella scheda di identificazione del prodotto ed eventuali codici stampati sul pezzo da sostituire (es. ferramenta) mandandoci una foto, come nell’esempio:

Sostituzione ferramente

La manutenzione delle tue finestre

Restando sempre in tema di ferramenta, può capitare (e sicuramente è capitato anche a te) che la finestra venga aperta scorrettamente nel tentativo di aprirla a Vasistas.

finestra a vasistas

Non si tratta di un grave problema e si può sistemare immediatamente il difetto riagganciando l’anta nella cerniera superiore con i seguenti passaggi:

  • impugnare la martellina della finestra orientata verso l’alto e tirare con la mano verso di voi il dispositivo di falsa manovra, (elemento metallico incernierato sull’asta di chiusura) come indicato nella foto 1 e 2;
  • tenendo in posizione il dispositivo di falsa manovra spingere l’anta verso il telaio in modo da riportare la cerniera superiore nella sua sede originale (vedi foto 3);
  • a questo punto ruotare la martellina a 90° in posizione di apertura normale come nella foto 4 e rilasciare il dispositivo di falsa manovra; la cerniera superiore rimarrà perfettamente trattenuta nella sua sede e si potrà utilizzare normalmente la finestra.

In conclusione, ti ho illustrato le procedure di base per pulire e mantenere efficienti le tue finestre.

Nel prossimo articolo ti insegnerò ad effettuare il rinfresco periodico delle tue finestre in legno, anche questa operazione abbastanza semplice e soprattutto necessaria per questa tipologia di finestre.

Se dovessi aver bisogno di una qualsiasi informazione, chiamaci allo 045 7085022 o clicca qui sotto.

Perini Daniele

Daniele Perini

Ciao sono Daniele ed assieme a mio fratello Ivan, mi occupo della parte progettuale ed esecutiva di Perini Finestre.
Fin da piccolo, sono stato abituato a sentire il profumo del legno nel laboratorio di mio padre Giorgio. Grazie alla sue abilità artigianali, ho imparato il suo mestiere, coniugandolo al nostro Sistema di Lavoro: Consulenza, Progettazione, Posa.
Questo Blog l’ho creato appositamente per te che stai muovendo i primi passi nel mondo delle Finestre, dandoti preziose informazioni e la giusta soluzione alle tue esigenze

Lascia un commento