La Posa corretta delle tue finestre

Per la Posa corretta delle tue nuove finestre, devi affidarti ad un’azienda preparata ma soprattutto qualificata!

<< Ho installato, da poco tempo, le finestre nuove in casa ma vedo già muffa e condensa attorno al serramento. Eppure mi avevano assicurato che avevo acquistato il prodotto migliore per le mie esigenze. Cosa posso fare?! >>

Sai quante volte mi sono sentito rivolgere questa domanda?

Queste persone hanno pagato per avere un prodotto eccellente che risolva le loro problematiche e si ritrovano con gli stessi problemi di prima, se non peggiorati! Acquistano dei nuovi serramenti per “togliere” spifferi, muffa, umidità e si ritrovano con un pugno di mosche in mano.

A tal proposito, ti voglio raccontare la storia di Carla, una nostra cliente.

Mesi fa, mi contattò perché intendeva sostituire le sue vecchie finestre: era stanca di sentire spifferi ed asciugare ogni mattina le gocce di condensa sul davanzale.

Dopo un breve colloquio telefonico, in cui espresse tutte le sue problematiche, decidemmo il giorno in cui avremmo fatto un sopralluogo nella sua casa.

La Posa corretta delle tue finestre

Carla abitava in un appartamento in provincia di Verona, al terzo piano di una palazzina
dei primi anni 70′. Le finestre erano in legno di quegli anni, ormai “consumate”
dalle intemperie e non svolgevano più il loro ruolo principale: isolare dagli agenti esterni!

La Posa corretta delle tue finestre

Dopo averle spiegato il Nostro Sistema di Lavoro, ovvero una CONSULENZA seguita
dalla PROGETTAZIONE e dalla POSA per le sue nuove finestre, dovevamo dare la soluzione al suo problema.

Avremmo installato delle nuove finestre in PVC togliendo totalmente quelle vecchie.

Di cosa sto parlando?

In fase di sostituzione degli infissi, per velocizzare i tempi, diversi miei colleghi tendono a “ricoprire” quelli vecchi coi nuovi. Come potrai vedere dalla foto seguente, il risultato non è
dei migliori…

Vetri più piccoli, fasce e fascioni per ricoprire la vecchia finestra, non sono il massimo dal punto di vista estetico. Con la riduzione della superficie vetrata, si può perdere anche
il 20 % di luce naturale proveniente dall’esterno!

<< Non voglio negarti che pure noi, fino a qualche anno fa, operavamo in questo modo. >>

Ma con l’evoluzione della Posa degli Infissi, questo sistema si è rilevato totalmente errato e controproducente.

 

Ma torniamo da Carla ed alla sua storia.

La Posa corretta delle tue finestre

La Posa sarebbe stata eseguita utilizzando nastri autoespandenti, muniti al loro interno di barriere al vapore per evitare il formarsi di muffa e condensa, successivi all’installazione
delle nuove finestre.

Insomma, i presupposti per fare bene c’erano tutti…

«Ma una cosa giocava a nostro sfavore: il prezzo!»

Alla consegna del preventivo, dopo aver rimarcato nuovamente la necessità di fare una riqualificazione totale di tutto il foro finestra, gli occhi di Carla caddero sul costo finale
dell’opera.

La cifra era importante e rimanemmo d’accordo sul risentirci tra qualche settimana.

Ci richiamò ed onestamente, disse che era già in possesso anche di un altro preventivo, nettamente inferiore al nostro. Lei non giustificava il nostro intervento così invasivo e costoso.
Dopotutto, l’altro venditore della zona a cui si era rivolta, ribadì “l’inutilità di un controtelaio nuovo ed i vecchi sistemi di posa delle finestre avrebbero garantito lo stesso risultato
finale!”

A nulla valsero le nostre obiezioni a riguardo. Non ottenemmo l’incarico e non sentimmo più Carla.

Fino a poco tempo fa…

Casualmente eravamo nelle vicinanze della sua abitazione, per effettuare un’altra sostituzione di infissi.

Vedendoci, chiese cortesemente se potevamo dare un’occhiata alle sue nuove finestre. Ci recammo a casa sua e lo “spettacolo” che si presentò davanti ai nostri occhi ci lasciò di sasso.

La posa corretta delle tue finestre

Condensa e muffa la facevano ancora da padroni, accompagnate anche da infiltrazioni d’acqua dovute ad un isolamento non adeguato!

«Lo sguardo di Carla parlava da solo, era stata fregata…»

Imbrogliata da chi, con “la migliore offerta”, l’aveva illusa di risolvere tutti i suoi problemi semplicemente cambiando le finestre e non capendo le reali problematiche del suo caso.

Alla domanda se si poteva fare qualcosa, rispondemmo che sarebbe stato necessario reinstallare le finestre col Nostro Sistema di Posa, quindi un nuovo costo da sostenere.

Carla accettò la nostra proposta per risolvere il suo problema ma tirando le somme, il costo finale che dovette sostenere sia con le finestre nuove che con la loro corretta installazione da parte nostra, risultò notevolmente più alto di quello che le chiedevamo all’inizio.

La Posa corretta delle tue finestre

Hai letto la storia di Carla e questo cosa ti insegna?

A non fidarti di chi ti propone la soluzione più semplice al minor prezzo perché probabilmente ti sta imbrogliando. Si sa, l’investimento da fare per gli infissi della tua casa richiede qualche sforzo.

Del resto, parliamo di sistemi che svolgono una molteplicità di funzioni diverse.

Un buon infisso deve proteggerti dai tentativi di effrazione ma anche garantire la temperatura ideale all’interno della tua abitazione, isolarti dai rumori esterni e in generale
contribuire alla creazione di un ambiente accogliente e rilassante, dove è un piacere tornare la sera dopo una giornata di lavoro.

Per quanto ormai quasi tutti gli infissi sul mercato siano di buona qualità, tuttavia, è la loro posa in opera  a renderli davvero eccellenti.

Le case produttrici  realizzano prodotti via via migliori in fatto di comfort abitativo, resistenti e isolanti. Quello, però, che garantisce che tali standard siano rispettati,
è il lavoro artigianale realizzato con la posa in opera degli infissi.

È necessario, quindi, che il montaggio di porte e finestre sia eseguito in modo corretto e con l’ausilio di materiali soddisfacenti gli standard qualitativi odierni.

La Posa in opera, per noi avviene in 3 fasi principali:
1. Posizionamento
2. Fissaggio
3. Sigillatura

Il posizionamento sul davanzale, la messa in bolla e altri elementi determinano il buon posizionamento dell’infisso.

Un buon fissaggio, in secondo luogo, assicura la sicurezza di porte e finestre ma anche la resistenza nel tempo e la funzionalità.

Infine, la sigillatura è la fase che determina la buona tenuta termica e acustica grazie all’utilizzo di guaine, nastri e schiume apposite. Tali prodotti, inoltre, garantiscono una buona traspirazione del serramento, evitando che si creino muffe.

La posa corretta delle tue finestre

 

La Posa corretta delle tue finestre

Per quanto gli infissi da te scelti rispettino certificazioni e standard tra i più
elevati, la Posa in opera è fondamentale!

La posa che effettueremo noi alle tue finestre parte dalla progettazione: sarà studiata appositamente per la tua situazione, utilizzando tecniche e e materiali idonei a mantenere le prestazioni della finestra anche quando questa sarà posata.

La posa corretta delle tue finestre

Noi di Perini Finestre seguiamo costantemente corsi di aggiornamento per poterti offrire il massimo risultato.

La posa corretta delle tue finestreAncora oggi molti miei colleghi, vuoi per pigrizia nell’aggiornarsi, vuoi per non perdere tempo, utilizzano metodologie vecchie di 30 anni! Ti proporranno la “migliore finestra in circolazione col massimo isolamento possibile” e non ti menzioneranno minimamente
la posa in opera.

Ritroverai le tue finestre, pagate profumatamente, installate male!

Muffa, infiltrazioni di acqua e perdita del potere isolante aumenteranno col passare degli anni e ti accorgerai di essere stato “fregato” dal venditore di turno.

Daresti mai i tuoi soldi a chi lavora ancora come 10 o 20 anni fa? Non credo!

Quindi cosa puoi fare?

Clicca qui sotto e lascia i tuoi dati per ottenere una consulenza: daremo la soluzione alle tue esigenze!

Perini Daniele

Daniele Perini

Ciao sono Daniele ed assieme a mio fratello Ivan, mi occupo della parte progettuale ed esecutiva di Perini Finestre.
Fin da piccolo, sono stato abituato a sentire il profumo del legno nel laboratorio di mio padre Giorgio. Grazie alla sue abilità artigianali, ho imparato il suo mestiere, coniugandolo al nostro Sistema di Lavoro: Consulenza, Progettazione, Posa.
Questo Blog l’ho creato appositamente per te che stai muovendo i primi passi nel mondo delle Finestre, dandoti preziose informazioni e la giusta soluzione alle tue esigenze

Lascia un commento

Vuoi accedere all’Ecobonus 110% e non sai a chi rivolgerti?

Perini Finestre Verona è al tuo fianco per aiutarti a capire se puoi realmente
accedere al nuovo Super Ecobonus per riqualificare la tua casa.
Siamo pronti a darti tutto il supporto necessario per realizzare i tuoi progetti di

ristrutturazione e riconversione energetica.